Gaggio Montano

Svastiche su portone liceo a Bologna

Svastiche disegnate sul portone del liceo classico 'Minghetti' a Bologna rimasto aperto, ieri sera, per la 'Notte del Classico. "Stamattina - scrivono sulla loro pagina Facebook i rappresentanti di istituto postando delle immagini - il portone della sede era ridotto come vedete nella foto: svastiche fatte a gesso, spuntate nella notte, senza che nessuno ne sapesse nulla". Un gesto, condannato dai rappresentati che si dicono, "non interessati ad aprire una caccia alle streghe" e per la Giornata della Memoria il 25 e il 26 gennaio in cui si terrà un'assemblea d'istituto particolare, invitano "calorosamente gli autori di questo gesto a presentarsi a queste due giornate. A sentire in prima persona - osservano - che cosa fu e a cosa portò il simbolo che con tanta leggerezza avete disegnato sul nostro liceo. E dopo, ne siamo sicuri, vi vergognerete così tanto da essere voi i primi a volerli vedere sparire". Le svastiche sono state cancellate "ma - viene spiegato - ciò non toglie al fatto la sua gravità".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie